Heavy.

Queste sedute sono state difficili. Sono state difficili, e pesanti, ma non volevo lasciar perdere e passare ad altro. Dovevo razionalizzare i ricordi, le emozioni che ho provato, come ho vissuto determinate cose.. sentirmi dire di non provare vergogna, perché tutto quello che è successo l’ho vissuto avendo un obiettivo in testa: lui, l’amore che avrei voluto indietro, nonostante il controllo, nonostante il suo sadismo, nonostante il suo essere un manipolatore.

Non ho molte parole stasera, forse non voglio più pensare a tutto ciò. Forse mi è più semplice chiudere in un cassetto tutto e nascondere la chiave da qualche parte. Forse invece devo solo lasciare che quel senso di vergogna riesca a passarmi attraverso e, col tempo, possa scomparire. La consapevolezza aiuta sì, allo stesso tempo lascia una nota di amarezza; e questo peso, che mi porto dentro ad una valigia, vorrei tanto potesse smettere di essere così pesante, in certi momenti..

5 thoughts on “Heavy.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...